|   St. Johann   |  Germania

Ritratti dei dipendenti: Jörg Groß

Già da 21 anni Jörg Groß si occupa presso WEINMANN della consulenza a imprese edili in tutto il mondo per lo sviluppo di soluzioni adeguate. È anche responsabile del reparto progetti con sette dipendenti. Cosa rende speciale per lui il suo lavoro?

Ci dia un'idea della sua attività presso WEINMANN.

I miei compiti sono molto versatili e diversificati, perché offriamo consulenze alle aziende più diverse, da quelle artigiane a quelle industriali. Ci occupiamo nel dettaglio delle esigenze e caratteristiche delle aziende, e in fase di progettazione siamo sempre a stretto contatto con il cliente. Le svariate conoscenze derivanti dalla nostra attività ci hanno permesso di accumulare tanta esperienza e vedere cosa funziona e cosa non funziona presso le aziende, nonché come poter fare le cose diversamente. Portiamo le nostre conoscenze e la nostra esperienza in ogni consulenza, sempre con lo scopo di migliorare i processi produttivi dei nostri clienti e strutturarli in modo più economico ed efficiente. Aspiriamo sempre a trovare la soluzione migliore per il cliente.

Quali sono stati i suoi momenti salienti durante questo periodo?

Sia dal punto di vista tecnico che personale, vi sono stati molti progetti interessanti. Uno di questi è stato, proprio all'inizio della mia carriera nel 2000, l'impianto presso il nostro cliente Space4 in Inghilterra. All'epoca, esso era lo stabilimento più automatizzato (a parte ExNorm) con macchine completamente concatenate. Non è stato molto impegnativo solo dal punto di vista tecnico, ma è stata una grande sfida anche la gestione del progetto. All'epoca ho trascorso molto tempo in Inghilterra e ho imparato molto. È stato un periodo bellissimo.

Una vera e propria pietra miliare per WEINMANN e l'intero settore della costruzione in legno è stato l'ingresso nella tecnologia robotica. Nel 2015 ho progettato il nuovo impianto presso il nostro cliente Bien-Zenker, in cui è stato integrato per la prima volta un robot. È stato davvero emozionante e, soprattutto, un enorme passo avanti nello sviluppo. Anche quest'anno mi aspettano grandi e importanti progetti nel mio settore, che già non vedo l'ora di iniziare. Non posso ancora rivelare troppo, ma la visione "smartPrefab" sta diventando realtà.

Cos'è che la "spinge"nel suo lavoro quotidiano?

Quello che mi spinge è offrire ai nostri clienti una soluzione che li entusiasmi, che faccia dire loro: "Wow, WEINMANN ha fatto un lavoro super, acquistiamo proprio volentieri". Si tratta di soluzioni a lungo termine. Vogliamo sviluppare esattamente le soluzioni di cui i nostri clienti hanno bisogno, offrendo loro la miglior consulenza possibile.

Ha anche "il legno nel sangue"?

Assolutamente, perché il legno è davvero un prodotto straordinario. È straordinario al tatto, ha un buon odore, è sostenibile ed è semplice da lavorare. E quando si entra in una casa di legno, si sente subito la differenza rispetto a una casa costruita in modo massiccio. Una casa di legno emana calore, sembra "viva". È sempre piacevole, bella da vivere. Secondo me, molte più cose dovrebbero essere costruite in legno, e soprattutto anche strutture pubbliche, come scuole e asili.

Come pensa si evolverà il settore della costruzione in legno?

Dal punto di vista attuale, il futuro della costruzione in legno per i prossimi dieci anni sembra molto positivo. Molti regolamenti edilizi sono già stati modificati e ulteriormente adeguati, ovunque vi sono delle "offensive" per la costruzione in legno. Ciò è certamente anche legato al fatto che il legno permette una maggior compattazione nella costruzione. Grazie alla statica, infatti, i rialzi sono molto più semplici. Inoltre, con il legno si costruisce molto più velocemente. Da non dimenticare lo "stoccaggio" di CO² nel legno. Se si considera la quantità di case in legno già costruite nei nostri impianti e quante tonnellate di CO² sono immagazzinate in esse, è già un dato di fatto notevole. Dal 1998, con i nostri impianti sono state prodotte circa 500.000 case, che immagazzinano al loro interno circa 18 milioni di tonnellate di CO².

In che modo combina la sua passione per il legno con il suo lavoro presso WEINMANN?

Da sempre mi affascinano i settori della tecnologia e del legno. Per questo avevo anche deciso di portare avanti uno studio nel campo della tecnologia del legno. E nella mia posizione attuale presso WEINMANN, posso combinare questi settori. I nostri progetti sono estremamente impegnativi dal punto di vista tecnologico, e sempre collegati alla lavorazione del legno. E i nostri clienti sono sempre molto gradevoli, il nostro rapporto con loro è sempre aperto e onesto. Questo ha davvero molto valore per noi. È bello far parte del mondo della costruzione in legno, il contatto è sempre "da pari a pari", e fa davvero piacere.

WEINMANN è parte di HOMAG ormai da 22 anni. Quali sono le sue esperienze con HOMAG?

Se guardiamo allo sviluppo della ditta WEINMANN, è davvero enorme. Nacque allora come un'"attività da garage", e oggi è un'azienda mondiale. L'ingresso nell'HOMAG Group, nel 1998, ha aperto a WEINMANN opportunità di vendita in tutto il mondo, portando con sé grandi cambiamenti e grandi opportunità. Inoltre, HOMAG è leader nel campo della tecnologia, il che offre anche a WEINMANN grandi opportunità. Molti prodotti possono essere utilizzati anche da noi, sia in ambito meccanico che nel software e nella digitalizzazione.

E anche la collaborazione con i colleghi è eccellente. Non ho ancora incontrato un collega all'interno del gruppo che non si sia dimostrato pronto ad aiutare. È sorprendente vedere come in un'azienda così grande si ottenga sempre collaborazione, ovunque la si cerchi: c'è sempre qualcuno pronto ad aiutarti. Anche nel mio settore, quello della progettazione, c'è sempre supporto: è davvero straordinario.

Cos'altro è importante per lei?

Sono felice di poter contribuire a far sì che i nostri clienti possano realizzare case così belle e in un certo senso anche "salutari" per i loro clienti. Perché costruire una casa è per la maggior parte un passo davvero importante. È una bella sensazione sapere che gli impianti, grazie alle case prodotte, faranno felici tante famiglie e tante persone per molti anni a venire.

Ritorna all'elenco

Avete delle domande?
Siamo qui per voi!

Stiles Machinery, Inc.

+1 616 698 75 00 info@stilesmachinery.com Modulo di contatto