|   St. Johann-Lonsingen   |  Germania

Ritratto di un dipendente: Maximilian Gaus

Maximilian Gaus ha iniziato come apprendista in ambito di elettronica, ed è oggi responsabile della messa in esercizio dei ponti multifunzione. Dopo il perfezionamento come tecnico, prossimamente si occuperà del supporto al settore della tecnologia di controllo per isole e impianti come progettista.

Lavora presso WEINMANN già da nove anni. Ci dia brevemente un'idea del suo lavoro.

Nel 2014 ho completato la formazione in ambito di elettronica per la tecnica di produzione, e da allora mi occupo della messa in esercizio nel settore dei ponti multifunzione. Nella mia attività mi trovo spessissimo presso i nostri clienti in loco. Da un lato è faticoso, perché si è sempre in viaggio e spesso anche da soli, ma allo stesso tempo si impara anche molto, e in breve tempo. Mi piace. E alla WEINMANN abbiamo la possibilità di viaggiare nei paesi più diversi, dalla Svezia all'Australia e in tutta Europa, ci sono molte opportunità. È sempre entusiasmante. In Australia ho trascorso circa un mese in loco presso il nostro cliente, e ho imparato molto sulle diverse esigenze. E ora mi aspetta una nuova sfida. Al momento sto per completare il mio perfezionamento come tecnico, dopodiché passerò al settore della tecnologia di controllo per isole e impianti. Non vedo l'ora di poter iniziare il mio nuovo incarico.

Perché lavora così volentieri nel settore dei ponti multifunzione?

Il passaggio al settore dei ponti multifunzione si è verificato in modo piuttosto casuale. All'epoca non sapevo affatto che la costruzione di ponti fosse così interessante. Nelle macchine si nasconde così tanto know-how, è qualcosa di veramente affascinante. Riproduciamo le esigenze specifiche del cliente e impostiamo le macchine in base ad esse. Vi sono molte variazioni, sia per via delle caratteristiche specifiche del paese sia per i processi di lavoro individuali. Di conseguenza, le attività sono molto impegnative e non ci si annoia mai. E, sembra incredibile, ma alcuni dei primi ponti multifunzione WEINMANN sono in uso ancora oggi. Durante uno dei miei interventi in loco presso un cliente, sono rimasto impressionato dal fatto che il suo ponte multifunzione era in uso da oltre 20 anni. E, naturalmente, anche i nostri impianti completamente automatizzati sono affascinanti, come ad esempio quelli presso il nostro cliente Lindbäcks. È impressionante vedere, alla fine, la produzione di un impianto così grande.

Cos'è importante per lei, nel suo lavoro?

Nei periodi in cui ho portato avanti il perfezionamento, WEINMANN mi ha sempre sostenuto. Ne sono sicuro: concluso il mio perfezionamento come tecnico, vorrei rimanere presso WEINMANN. La collaborazione con i colleghi e l'ambiente di lavoro sono straordinari, e per me è molto importante. In tutta l'azienda c'è sempre un grande sostegno reciproco, ed è una mentalità grandiosa. Inoltre, per via del lungo periodo di tempo, conosco bene i processi e i prodotti. Il mio futuro incarico di progettista offre inoltre un campo di attività molto ampio, dal disegno degli schemi elettrici fino alla programmazione di PLC e CNC. Una cosa senza dubbio molto interessante. In pochissime aziende c'è la possibilità di collaborare in tutti questi settori. Inoltre, ogni volta posso anche recarmi in cantiere dai clienti, cosa che mi piace molto!

Secondo lei, cos'è importante per il futuro?

Il nostro ponte è un prodotto di successo, e lo dimostra anche nei suoi vasti campi di applicazione. Offre tantissime possibilità, a partire da fissaggio, fresatura, isolamento o incollaggio. Dobbiamo continuare a sviluppare ed ampliare questo potenziale. E anche il settore della digitalizzazione prenderà sempre più piede. Già oggi esistono molte possibilità, ad esempio è possibile richiamare online gli stati della macchina e gli interventi di manutenzione. I tool digitali offrono un enorme valore aggiunto, e rappresentano anche il futuro. Quindi è importante continuare ad agire anche in questo campo.

Con tutti gli sviluppi e la crescita, tuttavia, ritengo importante soprattutto che WEINMANN non dimentichi le sue radici e mantenga il suo carattere familiare. Perché è questo che rappresenta la ditta WEINMANN.

Ritorna all'elenco

Avete delle domande?
Siamo qui per voi!

Stiles Machinery, Inc.

+1 616 698 75 00 info@stilesmachinery.com Modulo di contatto