|   Lemgo   |   Germania

La vasca colla dell’industria ora disponibile anche per l‘artigianato – il nuovo standard HOMAG

La grande diversità dei materiali e le richieste sempre crescenti del cliente finale per una maggiore personalizzazione dei mobili sono le sfide che oggi accompagnano la routine giornaliera dei falegnami. Anche le esigenze di funzionalità e resistenza contro agenti esterni creano ulteriori difficoltà. Si tratta di un mobile per la cucina oppure per il bagno dove deve resistere ad un cambio continuo delle temperature? Sarà esposto all’umidità, deve essere sterile e resistente a solventi a cause delle frequenti pulizie? Grazie alla sua eccellente resistenza contro acqua e calore, l’utilizzo della colla PU nella produzione dei mobili è diventato un argomento importante – e in tante aziende è già uno standard.

Le bordatrici della serie Ambition offrono alle aziende artigianali la soluzione ideale già nella versione standard, con il nuovo gruppo di incollaggio QA 65 N.  

Nuovo gruppo di incollaggio: standard industriale per la giunzione senza compromessi

Il cuore di ogni bordatrice è il gruppo di incollaggio. Il nuovo gruppo di incollaggio QA 65 N lavora in modo particolarmente flessibile, efficiente ed affidabile.
La particolarità è la nuova vasca colla che è dotata di un nuovo rivestimento per consentire la lavorazione alternata di tutti i tipi di colla (colla PU compresa).
Un ulteriore grande vantaggio sono le interfacce standardizzate tra i diversi gruppi di incollaggio di tutte le bordatrici HOMAG. Questo significa: il nuovo gruppo di incollaggio è già standard sulle macchine della serie 1200 (airTec / Highflex) ed è interscambiabile facilmente e velocemente  con le macchine industriali. Questo aumenta enormemente la flessibilità del cliente, riduce il tempo di cambio e risparmia denaro, dato che non è necessario acquistare una vasca colla per ogni singola macchina.
Last but not least il nuovo sistema convince anche grazie ai tempi di riscaldamento molto ridotti. Grazie alla regolazione automatica del livello mediante sensori è possibile impostare un livello di riempimento inferiore, riducendo ad un minimo il tempo di riscaldamento ed il consumo di energia, oltre alla quantità delle interruzioni della produzione.

Prima e dopo: il programma Deluxe

I gruppi di rettifica, installati prima del gruppo QA 65 N sono dotati di utensili diamantati, che preparano i pezzi in modo ottimale, oltre ad avere un’usura minima.
La finitura dei bordi è compito dei gruppi intestatore, refilatore e del gruppo arrotondatore per la finitura degli spigoli. Il gruppo intestatore garantisce un taglio preciso dei bordi, grazie alla guida lineare di altra precisione. Disponibile in opzione la regolazione pneumatica a 2 posizione, da diritto a smusso.
Il gruppo refilatore prevede 3 possibili posizioni che possono essere regolati manualmente oppure pneumaticamente da comando. La prima posizione permette la refilatura precisa dei bordi, p.es per preparare il pezzo con bordi in legno massiccio ad una successiva impiallacciatura. La seconda e terza posizione permettono la lavorazione a smusso o raggio. Queste possibili regolazioni permettono di scegliere tra diversi profili del bordo e diverse finiture del pezzo.
Il gruppo arrotondatore lavora ad una velocità di 11 m/min. e non necessità di regolazioni.

In base al modello c’è la possibilità di avere fino a tre gruppi di finitura sulla macchina – sono abbinati perfettamente tra di loro per garantire una perfetta qualità di finitura.
Il raschiatore dei profili rifinisce i bordi ed è dotato di  teste portacoltelli a cambio rapido.
Il gruppo raschiacolla elimina eventuali residui di colla e il gruppo spazzole dà l’ultimo tocco per garantire il perfetto colore dei bordi.

Spazi ridotti non sono più un argomento

Piccoli laboratori, superfici ridotte : queste sono le realtà di tanti piccole falegnamerie. Condizioni speciali comportano richieste speciali alle macchine che devono essere corte e compatte ma senza pregiudicarne la flessibilità. Con le machine Ambition e HighFlex delle serie 1100 e 1200 HOMAG offre la soluzione ottimale. Grande flessibilità e qualità di finitura professionale abbinate a piccoli ingombri.  

Le caratteristiche delle Ambition della serie 1100 e 1200

Le bordatrici delle serie Ambition 1100 e 1200 sono particolarmente corte e compatte e quindi trovano spazio anche nei laboratori più piccoli.

Le bordatrici della serie Ambition 1100 consentono la lavorazione di pezzi con lo spessore da 8 a 40 mm e di bordi da 0,4 a 3 mm – e sono dotate, a seconda delle specifiche esigenze con un gruppo di rettifica ed un gruppo arrotondatore. La zona di finitura viene configurata individualmente: è possibile scegliere tra un gruppo raschiabordo, un gruppo raschiacolla ed un gruppo spazzole.

Le macchine della serie 1200 lavorano pezzi con uno spessore da 8 a 60 mm e bordi da 0,4 a 6 mm. Risultati perfetti sono garantiti dalla possibile automazione di alcune funzioni della macchina come  la regolazione pneumatica da comando dell’introduzione dei bordi, del gruppo intestatore, raschiabordo e dei tastatori del gruppo a fresare. In questo modo vengono garantite sia la velocità delle regolazioni che la precisione delle lavorazioni. Nuove tendenze, come per esempio la giunzione a 0 con il gruppo airTec vengono affrontate da questa serie senza problemi.

Ritorna all'elenco

Avete delle domande?
Siamo qui per voi!

Stiles Machinery, Inc.

+1 616 698 75 00 info[at]stilesmachinery.com Modulo di contatto