L'automazione nell'artigianato continua con innovativi strumenti come intelliOptimizer Stacking

L'automazione e i concetti alla base della "smart factory" sono molto importanti per le aziende operanti nel settore della lavorazione del legno. Essi possono essere implementati nel taglio con le sezionatrici robotizzate SAWTEQ B-300/B-400 flexTec e i prodotti digitali HOMAG. Le possibilità aumentano di pari passo con la ricchezza degli strumenti. Con intelliOptimizer Stacking è ora disponibile un prodotto digitale HOMAG che riduce notevolmente il numero di cataste durante l'accatastamento automatico e il conseguente carico di lavoro per l'operatore.

Nell'artigianato il taglio dei singoli pezzi e i piccoli lotti fanno parte della realtà produttiva quotidiana. Solo chi organizza la propria attività nel modo più efficiente possibile può rimanere competitivo a lungo termine. Aziende che puntano su sezionatrici robotizzate HOMAG come il modello SAWTEQ B-300/B-400 flexTec sono perciò all'avanguardia. Infatti, sono in grado di produrre fino a 800 pezzi per turno, senza operatori e in modo completamente automatico. Si tratta di un trend in crescita, in quanto HOMAG, grazie a una gamma sempre più ampia di prodotti digitali, garantisce che il robot completamente integrato nella sezionatrice possa eseguire il taglio dei pezzi su tratti sempre più lunghi e senza interruzioni, ovvero in modo ancora più efficiente.

intelliOptimizer Stacking: lo sviluppo coerente dell'algoritmo di accatastamento HOMAG

Concetto chiave: affinché le sezionatrici HOMAG SAWTEQ B-300/B-400 flexTec si adattino perfettamente al funzionamento con un robot, così come avviene con il classico funzionamento con operatore, tutti i pezzi finiti vengono accatastati tradizionalmente su pallet. I pallet per il funzionamento con robot sono quindi posizionati individualmente su un massimo di cinque tavoli elevatori nella zona di lavoro del robot. Controllata da un algoritmo, questa catasta caotica finisce in modo completamente automatico sui pallet. Le cataste sono stabili e, a scelta, ottimizzate per la commessa o il materiale e quindi adattate alle successive stazioni di lavorazione.

Con il nuovo intelliOptimizer Stacking, HOMAG ha sviluppato in modo coerente l'algoritmo di accatastamento e lo ha integrato in uno strumento digitale. Questo può essere utilizzato in modo intuitivo senza conoscenze aggiuntive e fornisce in un batter d'occhio strategie di accatastamento precise per obiettivi e richieste di ottimizzazione specifici.

Meno cataste, meno interruzioni, maggiore produttività

Come vengono sfruttate al meglio le posizioni delle cataste? Quale strategia riduce in modo più efficace il carico di lavoro del personale? Come è possibile incrementare al massimo la produzione automatizzata? In che modo aumenta ulteriormente la produttività dell'impianto? Per la sezionatrice robotizzata SAWTEQ B-300/B-400 flexTec, l'algoritmo di accatastamento HOMAG fornisce già risposte precise a queste domande. L'ottimizzazione con intelliOptimizer Stacking avviene ancora meglio e in modo personalizzato dall'inizio alla fine. Durante le operazioni preliminari di produzione, lo strumento determina la migliore strategia di accatastamento per ogni singolo ciclo. I risultati vengono trasmessi in modo semplice direttamente dall'utente alla sezionatrice.

Che attività esegue concretamente intelliOptimizer Stacking? Lo strumento riduce il numero di cataste e quindi il numero di cambi necessari fino al 20 percento. Ciò avviene riordinando gli schemi di taglio in modo sempre orientato alla catasta, con un conseguente miglioramento dell'utilizzo dei pallet da parte del robot. intelliOptimizer Stacking prolunga gli intervalli tra i cambi catasta successivi ed estende i turni automatizzati. In confronto a prima, la sezionatrice esegue il taglio dei pezzi in modo autonomo su tratti ancora più lunghi. Ciò implica meno fermi macchina e una maggiore produttività in modalità di funzionamento con robot.

Uno strumento, due modalità di utilizzo

Gli utenti utilizzano intelliOptimizer Stacking di HOMAG a seconda delle necessità e in modo flessibile in due modalità. La prima tramite Cut Rite. Per questo comprovato software di ottimizzazione, HOMAG mette a disposizione intelliOptimizer Stacking come strumento separato. Gli schemi di taglio vengono caricati e analizzati direttamente da Cut Rite in intelliOptimizer Stacking. Lo strumento non modifica nulla sugli schemi di taglio stessi. Ma, riduce il numero di cataste solo mediante un riordinamento intelligente.

La seconda modalità di utilizzo dello strumento è attraverso intelliDivide Cutting Premium. HOMAG ha già integrato completamente intelliOptimizer Stacking in questa app: chi la utilizza può sfruttare immediatamente il nuovo strumento. Infatti intelliDivide Cutting Premium tiene già conto della situazione delle cataste durante la suddivisione con SAWTEQ B-300/B-400 flexTec e dopo l'ottimizzazione offre agli utenti diverse possibilità di scelta.

intelliOptimizer stacking: panoramica dei vantaggi

  • Meno cataste
    Ovvero meno cambi catasta e minor ingombro
  • Intervalli più lunghi
    Il tempo di lavorazione risparmiato può essere utilizzato meglio dall'operatore per attività a valore aggiunto
  • Una produzione autonoma più lunga
    Aumentano le prestazioni di taglio nei turni diurni e, soprattutto, nel turno automatizzato, per incrementare la pre-produzione per il giorno successivo 
  • Facilita la configurazione dell'impianto
    Meno cataste richiedono meno posizioni di accatastamento, pertanto si riducono ingombro e costi di acquisto
  • Maggiore produttività
    Più pezzi per turno in modalità di funzionamento con robot grazie alla riduzione dei fermi macchina

Intervista con l'esperto

"intelliOptimizer stacking rende le sezionatrici robotizzate ancora più efficaci ed economiche per l'artigianato"

Due anni fa, con le sezionatrici robotizzate HOMAG SAWTEQ B-300/B-400 flexTec, è iniziata una nuova era dell'artigianato: l'era del taglio senza operatore. Le sezionatrici lavorano autonomamente per lunghi tratti, ma possono essere utilizzate manualmente. Questo aspetto non è cambiato. La novità è rappresentata da un prodotto digitale che amplia notevolmente le fasi di produzione autonoma: intelliOptimizer Stacking. La redazione di HOB ha parlato di questo nuovo sviluppo con Arne Mömesheim, Product Manager Software di HOMAG Plattenaufteiltechnik GmbH.

Sig. Mömesheim, intelliOptimizer Stacking mira a ridurre il numero di cataste durante l'accatastamento tramite robot. In che misura ciò avviene?

Arne Mömesheim: I test hanno dimostrato che gli incrementi di efficienza sono significativi. Abbiamo valutato i dati di produzione di alcuni clienti su un periodo di tempo più lungo. Il risultato: con intelliOptimizer Stacking, in media è necessario circa il 20% in meno di cataste e in alcuni casi gli effetti sono ancora migliori. In questo modo il numero di pezzi per catasta aumenta di un terzo in alcuni casi. Complessivamente, ciò comporta una riduzione media del 20% dei cambi catasta e quindi una riduzione significativa dei fermi macchina.

Che cosa significa in pratica per le aziende e gli utenti?

Chi utilizza intelliOptimizer Stacking amplia le fasi di taglio autonome. Durante i turni diurni, si verificano meno cambi di cataste e una riduzione dei tempi di inattività; inoltre, il turno notturno automatizzato si prolunga notevolmente, consentendo di aumentare la produttività. Inoltre, tra i cambi catasta successivi, l'operatore ha ora molto più tempo per altre attività a valore aggiunto.

Il sistema intelliOptimizer Stacking come prodotto digitale HOMAG verrà integrato nell'ecosistema tapio come di consueto?

Sì, sicuramente. intelliOptimizer Stacking viene offerto insieme a tapio ed è quindi parte di tale ecosistema. I vantaggi per gli utenti sono notevoli e questo aspetto è fondamentale per il funzionamento dello strumento. Anche le nostre sezionatrici robotizzate sono collegate all'ecosistema. In questo modo lo strumento è in grado di riconoscere di volta in volta la configurazione della macchina e di adattare individualmente lo smistamento.

Questo strumento sarà destinato anche in futuro esclusivamente ai clienti che utilizzano una SAWTEQ B-300/B-400 flexTec?

L'algoritmo di smistamento genera dati per il processo di accatastamento automatico, ovvero tramite robot. Solo le macchine flexTec di HOMAG sono dotate di un robot. Per questo motivo su queste macchine è in genere utile l'impiego del sistema intelliOptimizer Stacking. Nella prima fase, tuttavia, ci siamo limitati alle sezionatrici robotizzate per l'artigianato, come ad esempio la SAWTEQ B-300/B-400 flexTec. In questo caso, i vantaggi attesi sono elevatissimi grazie alla riduzione del carico di lavoro per il personale. Sicuramente in un secondo momento ci occuperemo anche delle macchine HOMAG completamente automatiche come la SAWTEQ B-320 flexTec. Tuttavia, la tabella di marcia non è ancora stata fissata.

Ottimizzazione dei movimenti in magazzino, degli schemi di taglio, delle disposizioni delle cataste… nella catena di valore rimangono ancora aspetti in cui HOMAG intravede ulteriori potenzialità di ottimizzazione?

Il potenziale di ottimizzazione dei processi non è ancora esaurito. L'ottimizzazione delle cataste è un tema ancora attuale in molte fasi della produzione. Il taglio è solo l'inizio. È e rimane una sfida emozionante avere sotto controllo l'intera catena di produzione per tutte le ottimizzazioni dei processi. C'è ancora molto potenziale da realizzare.

Quali sono i piani a lungo termine di HOMAG per quanto riguarda la digitalizzazione, l'automazione e l'intelligenza artificiale?

Questo è un segreto commerciale. Posso tuttavia promettere che continueremo a sviluppare la nostra gamma di prodotti digitali: nel taglio come in tutti gli altri settori tecnologici. Siamo consapevoli che le aziende dei nostri clienti sono molto eterogenee. Per questo motivo, stiamo concentrando la nostra attenzione sul collegamento in rete di tutti i nostri prodotti. HOMAG si è occupata molto presto dello sviluppo di soluzioni digitali; una scelta, questa, che sta dando i suoi frutti. Nel frattempo, stiamo beneficiando di una solida base di conoscenze ed esperienze.

Ritorna all'elenco

Avete delle domande?
Siamo qui per voi!

Stiles Machinery Inc.

+1 616 698 75 00 info@stilesmachinery.com Modulo di contatto